Assicurazione mobilia domestica online – come trovare la migliore protezione

Assicurazione mobilia domestica online – come trovare la migliore protezione

È semplicissimo: bastano pochi clic per stipulare online la nuova assicurazione. Proprio perché è così rapido, è ancora più importante porsi le domande giuste prima di premere il tasto del mouse. Con questi sei consigli avrete la certezza di scegliere davvero la protezione migliore. Imparerete anche a calcolare la somma di assicurazione esatta per la vostra mobilia domestica.

Domanda 1:
Che cos’è la «mobilia domestica»?

Immaginate che la vostra abitazione sia una casa delle bambole e provate a capovolgerla. Tutto ciò che cade fa parte della mobilia domestica – insieme alla bici nello scantinato, all’attrezzatura da sci in garage e al set di valigie in soffitta.

In altre parole: se domani doveste trasferirvi, cosa affidereste alla ditta di traslochi? Tutto questo rientra nella mobilia domestica e va considerato nella somma di assicurazione.

Consiglio:
Scegliete una somma di assicurazione che vi consenta di riacquistare l’intero contenuto del furgone da trasloco.

Domanda 2:
A quale valore vanno considerati gli oggetti di uso domestico?

I vostri mobili sono nuovi di zecca o risentono già dell’usura del tempo? Non fa alcuna differenza per la vostra assicurazione di mobilia domestica:

il criterio determinante non è il valore attuale, ma il cosiddetto valore a nuovo. Di conseguenza, per calcolare la somma di assicurazione esatta, dovete considerare il prezzo al quale potreste riacquistare la mobilia domestica nuova di fabbrica.

Consiglio:
Al momento di definire la somma di assicurazione, non prendete in considerazione né i prezzi di acquisto originariamente pagati né eventuali prezzi d’occasione di qualche shop online. Nel vostro caso sono fondamentali gli attuali prezzi di vendita ai quali potreste riacquistare la mobilia domestica nuova di fabbrica.

Domanda 3:
La mia somma di assicurazione è corretta?

Chi saprebbe dire su due piedi quale valore abbia la sua mobilia domestica? Per chi lavora in ufficio, già solo il contenuto dell’armadio ha spesso un prezzo a cinque cifre. Anche le pregiate stoviglie della cucina non erano certo gratis e la costosa attrezzatura da sci nello scantinato ha comunque il suo prezzo.

È bene quindi non fare affidamento ciecamente sui valori standard del calcolatore online, che propone una somma di assicurazione in base ai vostri dati. Perché il tool non può sapere che avete 2’000 libri in salotto, che essendo appassionati di sport possedete una vasta attrezzatura invernale ed estiva, oltre a un’ampia collezione di CD e dischi e ai mobili antichi che collezionate ormai da 35 anni.

Un dettaglio importante:
Chi fissa una somma troppo bassa, rischia nel peggiore dei casi che gli venga rimborsata solo una parte del danno. Se la somma di assicurazione è troppo bassa, infatti, gli assicuratori hanno il diritto di ridurre proporzionalmente le loro prestazioni.

Consiglio:
Passate in rassegna una stanza dopo l’altra con un blocco note per determinare il valore di sostituzione realistico della vostra mobilia domestica – senza dimenticare gli oggetti stivati nello scantinato, in soffitta e in garage. In caso di dubbi, rivolgetevi alla hotline o alla vostra Agenzia Generale.

Domanda 4:
Ho bisogno di un’assicurazione contro il furto?

In caso di furto all’interno della vostra abitazione, siete coperti dall’assicurazione di mobilia domestica. Con il modulo complementare «Furto semplice fuori casa», potete assicurare la bicicletta, il cellulare, il laptop e la borsa di design anche all’esterno – ma non i contanti.

Se un oggetto vi viene rubato, avete la possibilità di cercare subito una sostituzione online da Zurich; in alternativa potete optare per un pagamento o un buono, ad esempio per Zalando o Ochsner Sport.

Consiglio:
L’opzione «Superfurto» vi offre la protezione ottimale in viaggio: non appena soggiornate a più di 50 km dal domicilio o pernottate una notte fuori casa, la vostra somma di assicurazione raddoppia, ad esempio da 2’000 a 4’000 franchi. Inoltre, con la superfurto il bagaglio è assicurato non solo contro i danni causati da furto, ma anche contro danni di altra natura, distruzione e perdita – ad esempio se la fotocamera cade a terra o in acqua durante una crociera.

Se poi il vostro bagaglio vola alle Hawaii mentre voi siete diretti a Dubai, potete acquistare la sostituzione necessaria a spese di Zurich, fino a un massimo del 30 percento della somma di assicurazione. Nell’esempio concreto equivarrebbe a 1’200 franchi.

Domanda 5:
Posso assicurare in modo migliore il mio cellulare?

Ma certo. E potrebbe essere vantaggioso. Perché il vostro cellulare o tablet non rischia soltanto di essere rubato, ma può anche cadere, ricevere urti, annegare nel caffè o prendere la pioggia.

Il modulo complementare «Elettrocasco» risarcisce questi danni, che li abbiate causati voi o qualcun altro.

Consiglio:
Proteggete i vostri elettrodomestici di valore con l’assicurazione casco di Zurich. A differenza della semplice assicurazione per il cellulare, copre anche il tablet, il televisore e l’impianto HiFi – sempre con una franchigia di almeno 200 franchi.

Domanda 6:
Devo stipulare anche un’assicurazione responsabilità civile di privati? Che cos’è esattamente?

Spesso l’assicurazione responsabilità civile di privati viene stipulata insieme alla mobilia domestica. Questa assicurazione è assolutamente consigliata: risponde infatti per i danni che arrecate accidentalmente a terzi – ad esempio, inciampando e facendo cadere un vaso antico dal piedistallo o causando una bruciatura sul tappeto della stanza d’albergo. Insomma, tutti quei casi in cui si può dire: «È finita male».

Ci sono poi quelle situazioni che non dovrebbero mai verificarsi: ad esempio, se passate col rosso in sella alla bicicletta e ferite un pedone o accendete una candela, uscite di casa e l’appartamento prende fuoco. Comportamenti come questi sono considerati colpa grave e in questi casi gli assicuratori hanno il diritto di ridurre le prestazioni.

Consiglio:
Integrate sempre la protezione colpa grave nella responsabilità civile di privati. Perché chi può escludere di commettere prima o poi una sciocchezza? I pochi franchi in più sono ben investiti e vi offrono la migliore protezione possibile – anche quando avevate la testa da un’altra parte.

I GIOVANI CLIENTI RISPARMIANO SUI PREMI

  • Per la responsabilità civile di privati, Zurich concede uno sconto del 30 percento a tutti i clienti fino ai 25 anni, mentre i clienti fino ai 30 anni risparmiano il 20 percento.
  • Per la mobilia domestica lo sconto è del 20 percento per tutti i clienti fino ai 25 anni e del 10 percento fino ai 30 anni.
  • Provate il nostro calcolatore online.