Realizzare nuovi sogni in pensione con la giusta previdenza

Realizzare nuovi sogni in pensione con la giusta previdenza

Leonardo ha lavorato sodo per tutta la sua vita e con la «Gelateria Leonardo» ha costruito un’impresa di successo. Il gelato è la sua passione. Ora ha 56 anni e inizia a chiedersi cos’altro desidera dalla vita. Il suo sogno più grande: cedere l’azienda alle sue due figlie. Il suo secondo sogno: viaggiare finalmente in tutta tranquillità e scoprire il mondo.

Fino al momento del pensionamento molte persone sono impegnate a gestire correttamente le proprie spese e a risparmiare per il futuro. In questa fase della vita non c’è spazio per viaggi costosi in paesi lontani: elefante, rinoceronte, bufalo, leone e leopardo – i cosiddetti «Big Five» - in questi anni probabilmente li avete visti solo allo zoo. Soprattutto i lavoratori autonomi investono ogni centesimo nella propria impresa e inoltre hanno poco tempo per godersi la vita.

Vacanze, ogni volta che volete

Le cose vanno diversamente dopo il pensionamento. Ora inizia la stagione del raccolto. Finalmente potrete percepire i vostri averi previdenziali e allo stesso tempo avrete più tempo di quanto ne abbiate mai avuto prima. Ora le vaghe possibilità possono diventare realtà: la spedizione al Polo Sud è a portata di mano e i «Big Five» non vi aspettano più solo nel recinto. Eppure, la maggior parte delle persone rimangono a casa. Perché?

Ridurre il patrimonio richiede coraggio

Molti pensionati hanno paura di spendere i propri soldi perché non riescono a stimare per quanto tempo dovrà bastare il loro patrimonio. Così si perdono l’età migliore per viaggiare dopo il pensionamento. Ed è un peccato. Chissà quanto sarete ancora in forma a 80 anni? Ovviamente, anche dopo il pensionamento le vostre vacanze devono essere preventivate nel budget. Spesso però si hanno più possibilità di quanto si pensi. Per esperienza è sufficiente che dopo gli 80 anni sia disponibile ancora il 50 percento del patrimonio. Quando compirete 80 anni? Non dimenticate fino ad allora di godervi il vostro denaro.

Quanto potete spendere per le vostre vacanze?

Con una pianificazione personalizzata della vostra pensione trovate il giusto equilibrio tra piaceri e sicurezza. Siete già pensionati? Grazie a una pianificazione finanziaria globale sarete sicuri di potervi permettere una fase di viaggi attiva. Con un piano di prelevamento generate un introito mensile supplementare rispetto alle rendite dell’AVS e delle casse pensioni. Così potrete godervi la vostra vita – con la tranquillizzante certezza che il vostro denaro basterà anche per dopo.