torna alla panoramica

La felicità si è trasferita a Lucerna

Zurigo 1 febbraio 2015

Gli abitanti di Lucerna sono i più felici di tutta la Svizzera. Seguono a brevissima distanza gli abitanti di Zurigo e subito dopo quelli di San Gallo e Argovia. Questo è il risultato dell'attuale Indice della felicità Zurich, un sondaggio condotto dalla Zurich Assicurazione con un nuovo metodo online.

Solo un anno fa la felicità era di casa a Zurigo. Ora si è trasferita a Lucerna. Oggi gli abitanti di Lucerna sono i più felici di tutta la Svizzera. La chiave del loro successo è interessante. Gli abitanti di Lucerna non sono certo famosi per la loro spumeggiante gioia di vivere. Al contrario: uscire e festeggiare, fare shopping o viaggiare danno solo un moderato piacere. Tuttavia, i Lucernesi non hanno nemmeno paure evidenti. Né le catastrofi naturali né la congiuntura, il posto di lavoro o la salute sono fonte di grandi preoccupazioni. Si potrebbe dire che Lucerna ha trovato la buona via di mezzo, o in altre parole: il giusto equilibrio tra felicità e tristezza. Lucerna incarna il compromesso svizzero nel senso migliore e conquista con tutta tranquillità il primo posto in tutte le situazioni della vita.

Questo è il risultato del nuovo Indice della felicità Zurich 2014, condotto con un nuovo metodo online scientificamente provato: ossia analizzando oltre due miliardi di richieste su Google e tenendo anche conto delle statistiche ufficiali della Confederazione e dei cantoni in merito a criminalità, disoccupazione e speranza di vita (per precisazioni vedi sotto).


Sciaffusa e Neuchâtel: Consumisti, ma con cuore

Indice della felicità Zurich misura i fattori di felicità sia materiali sia immateriali. Nelle categorie materiali Consumi, Investimenti e Marchi di lusso saltano agli occhi i valori elevati dei Cantoni di Zugo e Svitto; cantoni questi, interessanti a livello fiscale. Ma anche Sciaffusa, Neuchâtel e Ginevra danno importanza ai valori «molto solidi». Da notare che gli abitanti di Sciaffusa e Neuchâtel si trovano ai primi posti anche nelle categorie di felicità immateriali. Nessuno in Svizzera incontra gli amici così spesso e così volentieri, esce a cena o va al cinema e a teatro come gli abitanti di Sciaffusa e Neuchâtel. Sono sì consumisti, ma con cuore.

 

Argovia e San Gallo: parenti segreti

Gli abitanti di Argovia e San Gallo sono felici quasi in ugual misura non solo nella classifica finale. Si trovano praticamente a pari merito anche in numerose analisi parziali. Entrambi sono veri e propri pantofolai e mostrano scarso interesse per le attività all’aperto, i viaggi, i marchi di lusso o la specializzazione. Tuttavia c’è anche altro che unisce tra loro Argoviesi e Sangallesi, divisi geograficamente solo dal cantone di Zurigo. Entrambi possono vantarsi di essere quasi per nulla ipocondriaci; non si preoccupano affatto del mercato del lavoro e delle catastrofi naturali e sono quelli che in tutta la Svizzera hanno meno paura in assoluto della criminalità. Ciò si spiega ovviamente anche col fatto che Argovia e San Gallo registrano entrambi un tasso di criminalità basso.


Zugo e Svitto: a chi ha, non piace perdere

I cittadini benestanti dei cantoni di Zugo e Svitto sono quelli che si preoccupano di più quando nel cielo congiunturale compaiono nuvole che potrebbero far scendere i corsi in borsa. Ai bernesi invece, di gran lunga meno facoltosi, le borse in calo interessano poco. Piuttosto sbalorditiva è la grande preoccupazione degli abitanti di Svitto per il declino sociale, un divorzio e le malattie. Al contrario, non stupisce che la preoccupazione per l’andamento del mercato del lavoro sia elevata in quei cantoni in cui la disoccupazione è sopra la media. Di fatto stiamo parlando dei cantoni di Ginevra, Neuchâtel e Vaud nella Svizzera occidentale.


Basilea Città e Ginevra: la criminalità rende infelici

Quest’anno Basilea Città è finita all’ultimo posto, Ginevra al penultimo e Neuchâtel al terzultimo. Oltre alla disoccupazione relativamente elevata, questi cantoni hanno anche un’altra cosa in comune: il numero elevato di crimini contro la vita. A Basilea Città la probabilità di essere vittima di un crimine grave è quattro volte più elevata che nel vicino semi-cantone Basilea Campagna. Le differenze più evidenti tra la vincitrice dell’anno scorso Zurigo e l’attuale campione Lucerna si riscontrano proprio nella criminalità: nel cantone di Zurigo, il pericolo di restare vittima di un crimine grave è di ben il 60 percento maggiore rispetto a Lucerna. Inoltre, il tasso di disoccupazione a Zurigo è del 3,3 percento, mentre a Lucerna è solo dell'1,9 percento.
La cosa interessante è che nel cantone di Zurigo il numero relativamente alto di disoccupati e di criminali non ha ripercussioni negative sulla felicità degli abitanti. Quindi la minaccia percepita dagli abitanti di Zurigo è bassa. La paura della povertà o dei conflitti familiari è addirittura al livello più basso in tutta la Svizzera.


Ticino e Grigioni: le forze della natura preoccupano

Gli abitanti dei cantoni Ticino, Grigioni, Svitto e Sciaffusa sono quelli che hanno il maggior rispetto per le catastrofi naturali. Questo si spiega con il fatto che proprio gli abitanti di queste regioni hanno subito più volte nel 2014 scosse di terremoto percepite di magnitudo fino a 4. Inoltre, l’autunno ha portato in Ticino frane e una quantità d'acqua come mai prima d’ora. A giugno e luglio, intense grandinate e inondazioni hanno causato danni in parte gravi nei cantoni di Berna, Friburgo, Lucerna, nei due cantoni di Basilea, in Argovia, Svitto e Zurigo. I dati di Google hanno rivelato una preoccupazione molto evidente. Nel cantone di Berna sono stati soprattutto gli allarmi per i pericoli di piena a inizio luglio a essere oggetto di numerose ricerche su Google. Nei cantoni Grigioni e Vallese, invece, ci si preoccupa soprattutto del pericolo di valanghe.


L’Indice della felicità Zurich include questi elementi di felicità e tristezza:

  • Consumo / Viaggi / Investimenti
  • Marche di lusso
  • Get Together/ Aspetti sociali
  • Wellness / Outdoor
  • Formazione e specializzazione
  • Congiuntura / Finanze / Sinistri
  • Preoccupazione per il mercato del lavoro
  • Assistenza sociale / Povertà / Separazione
  • Malattie
  • Criminalità / Guerre
  • Inondazioni / Terremoti / Inquinamento dell’aria / Cambiamenti climatici
  • Speranza di vita
  • Reati gravi
  • Numero di disoccupati

Cos’è l’Indice della felicità Zurich 2014:


L'Indice della felicità Zurich calcola in «tempo reale» il livello di felicità degli Svizzeri. Questo avviene calcolando fattori di felicità e benessere, in particolare i rapporti materiali, la rete sociale e la portata delle preoccupazioni. I risultati di questo nuovo Indice della felicità di Zurich sono stati calcolati analizzando oltre 2 miliardi di richieste su Google provenienti dalla Svizzera nell’arco di 12 mesi. Si è tenuto conto di circa 3000 termini di ricerca diversi in tedesco, francese, italiano, spagnolo e inglese. Oltre alle ricerche su Internet, si è tenuto conto anche di altre statistiche ufficiali di Confederazione e cantoni che hanno una correlazione diretta o indiretta con la felicità: speranza di vita, criminalità e disoccupazione. Le statistiche indicate e le ricerche su Internet sono rientrate nella classifica finale con un peso pari al 50 percento ciascuna. Questa analisi ha una valenza quasi statistica.
Il design è stato realizzato dalla Startup 4TREND.CH. L’Indice della felicità di Zurich è stato seguito con cura dal Dr. Stefan Ch. Ott, Dipl.-Math. oec. docente FHS, incaricato dei corsi presso la HSG Universität St. Gallen.

Download

Zurigo Compagnia di Assicurazioni SA e Zurigo Compagnia di Assicurazioni sulla Vita SA gestiscono le attività della clientela aziendale e privata di Zurich Insurance Group in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Sono annoverate fra le maggiori compagnie assicurative svizzere e sono presenti sul mercato con i nomi Zurich e Zurich Vita Svizzera. Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.zurich.ch.

Zurich Insurance Group, leader nei servizi assicurativi Multi Line, opera a livello globale in Europa, Nord America, America Latina, Asia-Pacifico, Medio Oriente e altri mercati. Tramite una rete capillare di consociate e filiali, offre un ampio ventaglio di prodotti e servizi assicurativi nel ramo danni e nel ramo vita a clienti privati, piccole-medie imprese, grandi società e multinazionali. Zurich si avvale di circa 55.000 collaboratori dedicati a una clientela dislocata in oltre 170 paesi. Fondato nel 1872, il Gruppo, conosciuto in precedenza con il nome Zurich Financial Services Group, ha la propria sede centrale a Zurigo, in Svizzera. La società holding Zurich Insurance Group Ltd (ZURN), quotata alla SIX Swiss Exchange, è presente sul mercato statunitense mediante un programma American Depositary Receipt di Livello I (ZURVY) negoziato fuori borsa su OTCQX. Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.zurich.com.

Contatto

Servizio media Zurich Svizzera

Telefono 044 628 75 75

E-mail media@zurich.ch