torna alla panoramica

Remunerazione della Fondazione collettiva Vita nettamente superiore all’interesse minimo

Zurigo 22 novembre 2017

Gli assicurati della Fondazione collettiva Vita possono nuovamente usufruire di una remunerazione interessante dell’avere di vecchiaia, in quanto nettamente superiore al tasso d’interesse minimo LPP. Grazie a un innovativo modello previdenziale, la Fondazione collettiva Vita è in grado di remunerare l’avere di vecchiaia al 2,4% nel regime obbligatorio. Per gli averi in regime sovraobbligatorio si applica il tasso del 3,15%.

Nel 2018, come negli anni precedenti, grazie al buon rendimento da investimenti la Fondazione collettiva Vita può remunerare l’avere di vecchiaia degli assicurati con un tasso d’interesse nettamente superiore a quello minimo LPP. Gli interessi della Fondazione collettiva Vita per il 2018 ammontano a:

  • 2,4% per l’avere nel regime obbligatorio LPP (l’1,4% in più rispetto al tasso d’interesse minimo previsto dalla legge)
  • 3,15% per l’avere nel regime sovraobbligatorio

Usufruiscono dell’interessante remunerazione i clienti che hanno aderito alla Fondazione collettiva Vita prima del 1º gennaio 2016. In passato, con il loro patrimonio, i clienti di lunga data hanno contribuito in modo decisivo al rendimento. Anche i clienti che hanno aderito alla Fondazione collettiva Vita nel 2016 e 2017 usufruiscono di una buona remunerazione, pari all’1,4% nel regime obbligatorio e al 2,15% nel regime sovraobbligatorio.

La buona remunerazione è possibile grazie alla strategia d’investimento proficua e ampiamente diversificata della Fondazione collettiva Vita. L’anno d’investimento in corso ha registrato un andamento favorevole (reporting sugli investimenti di settembre) e ha avuto un effetto positivo sul grado di copertura. Al giorno di riferimento 31 ottobre 2017, secondo il modello previdenziale della Fondazione collettiva Vita era pari al 107,9% (anno precedente 104,6%). La Fondazione collettiva Vita ha così potuto costituire una riserva d’interessi e distribuire nuovamente ai clienti una remunerazione aggiuntiva.


Informazioni sul modello previdenziale Vita Classic

La Fondazione collettiva Vita ha introdotto l’innovativo modello previdenziale nel 2014. Questo modello consente di distribuire in maniera vantaggiosa ed equa i redditi di investimento. Il modello prevede la costituzione di una riserva d’interessi con i redditi di investimento qualora sia stato raggiunto il grado di copertura target del 106%. Da questa riserva la Fondazione collettiva Vita distribuisce poi una remunerazione aggiuntiva agli assicurati in maniera scaglionata su un periodo di cinque anni. Nel corso degli anni – e anche nei periodi di debolezza degli investimenti – questo determina interessi sull’avere di vecchiaia più equilibrati.

Download

Zurigo Compagnia di Assicurazioni SA e Zurigo Compagnia di Assicurazioni sulla Vita SA gestiscono le attività della clientela aziendale e privata di Zurich Insurance Group in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Sono annoverate fra le maggiori compagnie assicurative svizzere e sono presenti sul mercato con i nomi Zurich e Zurich Vita Svizzera. Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.zurich.ch.

Zurich Insurance Group (Zurich), leader nel settore assicurativo, serve i propri clienti sia a livello globale che nei singoli mercati locali. Con circa 54.000 collaboratori, offre un’ampia gamma di prodotti e servizi nei rami danni e in quelli vita in più di 210 Paesi. Tra i clienti di Zurich vi sono privati, piccole e medie imprese e grandi società. Il Gruppo ha la propria sede centrale a Zurigo, in Svizzera, dove è stato fondato nel 1872. La società holding Zurich Insurance Group Ltd (ZURN), quotata alla SIX Swiss Exchange, è presente sul mercato statunitense mediante un programma American Depositary Receipt di Livello I (ZURVY) negoziato fuori borsa su OTCQX. Maggiori informazioni su Zurich sono disponibili all’indirizzo www.zurich.com.

Contatto

Servizio media Zurich Svizzera

Telefono 044 628 75 75

E-mail media@zurich.ch