Coronavirus – chi è assicurato?

Video-Call

Coronavirus - Siamo qui per voi.

In questo periodo difficile vogliamo supportarvi nel miglior modo possibile, fedeli alla promessa: «Siamo al vostro servizio nel momento  del bisogno.» 

Le nostre agenzie sono di nuovo aperte con l’adozione di misure igieniche rafforzate. In caso di sinistro ci potete raggiungere nel modo più semplice online oppure al numero 0800 80 80 80. 

Signora con il cellulare in mano

Corona Chat Bot

«Devo disdire il mio viaggio. Ma è assicurato?» Il Chat Bot fornisce risposte rapide alle domande sul coronavirus. Per dettagli siamo sempre raggiungibili telefonicamente.

Assicurazione di viaggio Relax Assistance

Situazione in Svizzera

Da venerdì 1° aprile 2022 tutte le misure anti-covid della Confederazione sono revocate.

Viaggiare in generale

In quasi tutte le regioni del mondo permane tuttavia il rischio di infettarsi con il coronavirus. Se desiderate viaggiare ugualmente chiarite, meglio se direttamente con l’ambasciata o il consolato del Paese di destinazione, quali restrizioni vigono in loco.

Queste possono variare e cambiare anche a brevissimo termine. Sono ad esempio possibili le seguenti restrizioni e richieste:

  • disposizioni relative all’ingresso nel Paese modificate, fino alla chiusura dei confini
  • richieste prima della partenza (ad esempio compilazione di un formulario per l’ingresso nel Paese di destinazione, presentazione di un tampone con esito negativo)
  • richieste dopo la partenza (ad esempio obbligo di quarantena nel Paese di destinazione, obbligo di mascherina, obbligo di certificazione)

Lista dei Paesi con variante del virus preoccupante

Al momento, in Svizzera non figura alcun Paese sulla lista dei Paesi con variante del virus preoccupante.

Contrattempi di salute

Con «Relax Assistance» la disdetta di un viaggio dovuta a un contrattempo di salute è assicurata. Vi rientra anche un’infezione da Covid-19. Ciò vale anche se si ammalano gravemente persone vicine (familiari) o il compagno di viaggio.

Misure ufficiali/viaggio sconsigliato

L’annullamento di un viaggio dovuto a misure ufficiali che impediscono la partenza è anch’esso assicurato nell’ambito delle CGA. Per i pacchetti viaggio è necessario verificare se l’agenzia conceda un rimborso nel caso in cui il viaggio non possa avere luogo.

Se un viaggio viene prenotato nonostante la presenza di un avviso ufficiale, un annullamento dovuto a disordini, eventi bellici o pandemia non è assicurato.

Emanazione di un obbligo di quarantena*

L’annullamento di un viaggio a causa dell’emanazione (non prevedibile al momento della prenotazione) di un obbligo di quarantena è assicurato.

Isolamento/quarantena durante il viaggio

Se nel Paese di destinazione risultate positivi al tampone e siete costretti all’isolamento/alla quarantena, le spese supplementari sostenute vengono rimborsate nell’ambito delle CGA.

Vaccinazioni

Se non è possibile intraprendere il viaggio a causa della mancanza di determinati documenti (ad esempio test sanitario o certificato vaccinale), non sussiste alcuna copertura delle spese di annullamento.

* Queste dichiarazioni si rifanno alle Condizioni generali di assicurazione (CGA), edizione 10/2021 (la copertura assicurativa può variare in caso di applicabilità di edizioni precedenti delle CGA).

Assicurazione matrimonio

Epidemie e pandemie, comprese le misure ufficiali a esse connesse, sono escluse dalla copertura assicurativa dell’assicurazione matrimonio. Per ulteriori domande vi preghiamo di contattare il vostro organizzatore e vi ringraziamo per la comprensione.