Consigli per il risparmio dedicati alle famiglie – ecco come riuscire a creare una previdenza

Famiglia con salvadanai e denaro

Consigli per il risparmio dedicati alle famiglie – ecco come riuscire a creare una previdenza

Quando si parla di risparmio, in particolare per le famiglie viene a crearsi un profondo divario tra desiderio e realtà e sono molti quelli che alla fine del mese si ritrovano a chiedersi, confusi: «Ma dove sono finiti tutti i soldi?»
Con i nostri dieci consigli per risparmiare scoprirete come tenere sotto controllo il vostro budget familiare e addirittura mettere anche da parte qualcosa per il vostro futuro.

Consiglio di risparmio n. 1: seguite la traccia del denaro

Non riuscite sempre ad essere coerenti? Tuttavia con la vostra carta di debito Visa dovreste esserlo: definite delle regole chiare. Ne vale la pena. La prima regola, e anche la più importante, è: fatevi un quadro d’insieme su dove, come e quando vengono spesi i soldi. Questo può portare a scoperte sorprendenti, su dove, quando e quanto denaro avete speso in parte inutilmente. Anche uno sguardo nell’armadio può portare alla consapevolezza: possedete effettivamente 30 paia di pantaloni? A che scopo?

Consiglio di risparmio n. 2: domate le «fonti di spesa» e ripartite il vostro denaro

Una volta identificate le maggiori «fonti di spesa», la vostra famiglia può compilare un budget. In questo caso è utile la regola 50/30/20: 50% per le spese fisse necessarie, 30% per il tempo libero e l’intrattenimento e 20% per il risparmio e gli investimenti. Tra le spese necessarie rientrano ad esempio l’affitto, le imposte, il telefono e gli alimentari. Al tempo libero e all’intrattenimento vanno imputati i costi per gli hobby, le escursioni e le vacanze.    

 Spese fisse e spese relative al costo della vita
(spese necessarie)
Spese per l’intrattenimento personale 
(spese evitabili)
Risparmio, investimenti
ed estinzione del debito
50% 30% 20%
  • Affitto/ipoteca
  • Bollette di luce, riscaldamento e acqua
  • Assicurazioni
  • Imposte
  • Spese per la scuola e la custodia dei bambini
  • Telefono e Internet
  • Abbonamenti e adesioni ad associazioni
  • Leasing o finanziamento dell’auto
  • Alimenti
  • Generi alimentari
  • Mangiare e bere fuori
  • Shopping
  • Hobby
  • Cinema ed eventi
  • Spese maggiori, p. es. per arredamento,
    televisore o vacanza
  • ecc.
  • Risparmio e investimenti
  • Rimborso di debiti
Proprio in questo settore «Fun» è possibile che abbiate del potenziale di risparmio. Ma forse vi accorgete anche che non tutte le spese fisse sono veramente fisse: forse potete disdire costose adesioni ad associazioni, stipulare una tariffa per il cellulare più conveniente oppure risparmiare CHF 50 alla settimana con acquisti mirati di alimentari.  

Consiglio di risparmio n. 3: fissate i vostri obiettivi – e impegnatevi a realizzarli

A prescindere da quale sia il potenziale di risparmio che avete identificato: ottimale sarebbe riuscire a investire il 20% del reddito disponibile nel vostro futuro – attraverso il pilastro 3a o 3b, investimenti o assicurazioni sulla vita. I risparmiatori intelligenti si pongono obiettivi di risparmio di breve, medio e lungo termine. Un obiettivo di risparmio di breve termine sarebbe quello di ordinare la tradizionale «pizza del venerdì» solo una volta al mese e con il denaro risparmiato prendere in affitto una casa di vacanza in estate per la famiglia. Per l’obiettivo di risparmio di medio termine mettete del denaro da parte ad esempio per un’auto nuova. E per l’obiettivo di risparmio di lungo termine investite nella vostra previdenza per la vecchiaia personale. Il modo più semplice è far versare il contributo mensile direttamente dal vostro conto.

Consiglio di risparmio n. 4: prevedere gli imprevisti

Un altro aspetto importante: tenete sempre pronta una «riserva di emergenza» per le spese impreviste, che si tratti di importanti cure dentistiche, di una riparazione più ingente per l’automobile oppure di sostituire la lavastoviglie rotta. Questa «riserva di emergenza» dovrebbe essere disponibile in tempi rapidi e dovrebbe ammontare a circa due salari mensili. Le spese a sorpresa, infatti, sono già sufficientemente fastidiose, non dovrebbero quindi comportare anche problemi di natura finanziaria.

Consiglio di risparmio n. 5: risparmiate del denaro sulla mobilità

Non è solo l’acquisto di un’automobile a costare molto, ma anche il mantenimento. Forse ci sono delle alternative, come usare una bicicletta elettrica anziché una seconda automobile per i piccoli acquisti, il car sharing o un abbonamento generale per l’intera famiglia. Con la carta Junior delle FFS i vostri figli possono viaggiare gratis con voi per un anno, un’offerta che conviene per quasi tutte le famiglie. Con Zurich MyWay Zurich Svizzera offre un’assicurazione auto basata sull’utilizzo. Mediante un’app si possono tracciare i costi in qualsiasi momento – per una maggiore trasparenza grazie al conteggio basato sui chilometri percorsi. E i conducenti di auto elettriche possono ricaricare il loro veicolo con l’app Z Volt presso più di 3’000 punti di ricarica della nostra rete di partner in tutta la Svizzera a un presso unitario affidabile.

Consiglio di risparmio n. 6: viaggiate in modo più economico – senza rinunciare al piacere

Anche per i viaggi e le gite è possibile risparmiare molto denaro: sfruttate le offerte speciali e prenotate i voli e i viaggi in treno con largo anticipo. Durante le vacanze di primavera e di autunno le classiche destinazioni estive in genere sono molto più convenienti – e meno affollate. Per le destinazioni nei Paesi confinanti tenete conto delle vacanze estive in questi Paesi e, se possibile, evitateli. Avete più figli? In tal caso un’abitazione di vacanza probabilmente è più economica di un hotel. Inoltre in questo modo avete l’opportunità di preparare da soli i vostri pasti, e così risparmiare altro denaro. Forse conviene anche uno scambio di appartamento o di casa. Potete trovare interessanti oggetti in scambio attraverso le piattaforme specializzate in Internet oppure potreste organizzare qualcosa nella cerchia dei vostri amici o familiari: perché non scambiare l’appartamento con la cugina austriaca oppure con il compagno/la compagna di studio del Vallese?

Consiglio di risparmio n. 7: pianificate le vostre gite in modo intelligente

Anche l’organizzazione delle gite di famiglia offre potenziale di risparmio: un gran numero di associazioni, quotidiani, banche o assicurazioni offrono agevolazioni per eventi e destinazioni di escursioni. Riflettete su quali abbonamenti annuali siano più utili per la vostra famiglia, in modo da non dover pagare ogni volta l’ingresso. Informatevi se in determinati musei ci sono giornate gratuite o quando potete andare al cinema pagando meno. Lo spirito di una gita riuscita spesso si realizza anche senza grandi spese: preparare dei panini al posto del brunch, fare un picnic invece di un menù a tre portate e andare in piscina anziché al parco divertimenti. Per le attività di famiglia si tratta soprattutto di trascorrere bei momenti insieme. Una sensazione che non si può acquistare – e che comunque è impagabile.

Consiglio di risparmio n. 8: fare acquisti con giudizio

Il consiglio in assoluto più importante per la quotidianità familiare: evitate gli acquisti impulsivi. Per quanto (presumibilmente) generano gioia, spesso riempiono l’armadio, la libreria e la stanza dei bambini con cose che in realtà risultano inutili e che quindi vengono utilizzate di rado. Non temete di acquistare di tanto in tanto anche mobili usati – essi in genere costano solo una frazione di quelli nuovi. Organizzate una sfida sul risparmio energetico e premiate la famiglia quando la fattura per l’acqua, per l’energia e il riscaldamento è più bassa. Compilate un piano settimanale per gli acquisti e possibilmente non andate al supermercato quando avete fame. Se ci sono anche i vostri figli, non permettete loro di riempire il carrello. Permettete comunque a ognuno di loro di scegliere un alimento a piacere.

Fate in modo che il risparmio non diventi per loro una sofferenza, ma create una sfida alla quale partecipi tutta la famiglia. Documentate i vostri successi e ponetevi degli obiettivi, ad esempio una bella vacanza.

Consiglio di risparmio n. 9: sfruttate i potenziali di risparmio dell’assicurazione

Fatevi consigliare se la vostra assicurazione offre speciali sconti per famiglie. Sfruttate i ribassi di combinazione per la stipulazione di diversi prodotti assicurativi e scoprite se potete ottenere delle agevolazioni sui premi attraverso il vostro datore di lavoro o come membri di un’associazione. Questo vale ad esempio per i collaboratori di società che hanno la loro cassa pensioni presso Vita della Zurich Assicurazioni. Inoltre vale la pena di verificare regolarmente la situazione assicurativa con un o una consulente – ci sono coperture multiple o lacune? Sono coperte delle cose di cui non avete più bisogno? È possibile ottimizzare i premi?

Consiglio di risparmio n. 10: paghetta: consigli ai genitori per la prossima generazione

Date ai vostri figli l’opportunità di allenarsi per tempo nella gestione del denaro. La paghetta è perfetta a tale scopo. Le tabelle per le paghette vi offrono un valore indicativo di massima su quale importo dovrebbe ricevere vostro figlio/vostra figlia e a quale età. Erogate la paghetta spontaneamente e regolarmente. Mostrate a vostro figlio/vostra figlia, che con il suo denaro può realizzare diversi obiettivi – può soddisfare i suoi desideri, può investire, può risparmiare per un desiderio concreto oppure può effettuare donazioni ai bisognosi. Eventualmente i bambini usano diversi salvadanai per i risparmi. Lasciate che i vostri figli facciano anche degli errori e spendano il denaro per cose sciocche. Anche questo è un modo di imparare. Se la paghetta è già spesa e voi aggiungete del denaro oppure concedete un anticipo, non insegnate alcuna disciplina finanziaria a vostro figlio o a vostra figlia. Potrebbe essere più utile cercare insieme al figlio o alla figlia delle possibilità per guadagnare del denaro, ad esempio svolgendo incarichi speciali in casa o in giardino. Altri consigli ai genitori per un atteggiamento positivo nei confronti del denaro, buone abitudini di spesa e una ripartizione della paghetta orientata al futuro sono disponibili su simosackgeld.ch.

Risorse finanziarie libere? Ecco come investire il vostro denaro

Avete individuato dei potenziali di risparmio e ora vorreste investire in modo ragionevole il denaro che si è liberato? Zurich vi offre diverse possibilità per farlo. Potete ad esempio stipulare una soluzione 3a e versare qui fino a CHF 6’883 all’anno per la vostra pensione. L’intero importo può essere detratto dal vostro reddito imponibile. In un deposito in fondi potete risparmiare per desideri più grandi, a lungo custoditi, ad esempio per un viaggio intorno al mondo o per la formazione dei vostri figli. Soprattutto per le famiglie risulta utile una consulenza previdenziale completa, per proteggere il/la partner e i figli e nel contempo provvedere alla vecchiaia. Saremo lieti di fornirvi la nostra consulenza.

Altri articoli

Coppia che parla

Realizzare i propri sogni grazie a una buona previdenza

Comunque si svolga la vita: una buona previdenza si adegua e offre allo stesso tempo, nella massima flessibilità, sicurezza e rendimento.
Frau und Mann mit Wolldecke

Matrimonio o concubinato: chi è avvantaggiato?

Quando due persone condividono tavola e letto, convivono in concubinato. Eppure, le coppie in concubinato non approfittano della stessa protezione giuridica di quelle sposate. Vi spieghiamo il perché.
Due donne guardano un documento

Il tempo parziale non esclude una buona previdenza

Figli o carriera? Oggi non è più necessario scegliere: il mondo è molto più flessibile e il tempo parziale largamente diffuso.