Come registrare un veicolo in tempi brevi e senza problemi

Una donna è in piedi davanti alla sua auto e allarga le braccia.

Come registrare un veicolo in tempi brevi e senza problemi

In Svizzera l’assicurazione responsabilità civile è obbligatoria per ogni veicolo a motore abilitato alla circolazione stradale. Pertanto, l’Ufficio della circolazione competente rilascia la licenza di circolazione e la targa solo una volta ricevuto il certificato di assicurazione elettronico (eAss). La nostra guida illustra i punti importanti relativi all’immatricolazione del vostro veicolo.

Come procedo per immatricolare un’automobile?

Stipulate per prima cosa un’assicurazione di veicoli a motore. Inizialmente è sufficiente un assenso orale o scritto senza firma del vostro assicuratore. L’impresa di assicurazione invia quindi il certificato di assicurazione elettronico all’Ufficio della circolazione competente. Successivamente, voi o il vostro garagista vi recate presso l’Ufficio della circolazione con l’attuale licenza di circolazione in originale o, in caso di veicolo nuovo, con il rapporto di perizia. Infine, l’Ufficio della circolazione vi consegna la targa e la nuova licenza di circolazione. Spesso la licenza di circolazione in originale può essere inviata al rispettivo Ufficio della circolazione anche per posta. In questo caso, anche la targa e la nuova licenza vi verranno spedite per posta. Informatevi preferibilmente sul sito web dell’Ufficio della circolazione competente per sapere se offre questa opzione.

Per l’immatricolazione di veicoli importati avete bisogno di una prova dell’importazione. L’ufficio doganale rilascia per l’ammissione presso l’Ufficio della circolazione un rapporto di perizia modulo 13.20 A. 

A cosa serve il certificato di assicurazione elettronico e dove viene inviato?

Il certificato di assicurazione elettronico serve all’Ufficio della circolazione come conferma da parte della compagnia di assicurazione (art. 68, cpv. 1, LCStr) dell’esistenza della copertura di responsabilità civile prevista per legge. La compagnia di assicurazione trasmette elettronicamente il certificato all’Ufficio della circolazione del cantone di domicilio.

Quanto tempo ho per immatricolare il mio veicolo?

Il certificato di assicurazione elettronico è valido 30 giorni dalla data del rilascio e serve per attestare l’esistenza della copertura di responsabilità civile prevista per legge. Se avete bisogno di più tempo per immatricolare il veicolo, contattate la vostra compagnia di assicurazione: essa provvederà a inviare all’Ufficio della circolazione un nuovo certificato di assicurazione.

Quanto costa immatricolare l’automobile?

I costi vi vengono addebitati dall’Ufficio della circolazione competente e sono circa tra i  CHF 20 e i 50 per la targa e circa CHF 40 per la licenza di circolazione. I costi variano comunque a seconda del cantone. Informatevi presso l’Ufficio della circolazione del vostro cantone di domicilio. 

Di quali documenti ho bisogno per immatricolare il veicolo a motore?

Sono necessari i seguenti documenti: 

  • documento di identità: passaporto svizzero, carta di identità o libretto per stranieri
  • licenza di circolazione in originale oppure, in caso di veicolo importato, un rapporto di perizia modulo 13.20 A in originale
  • certificato di assicurazione elettronico della vostra compagnia di assicurazione

Come cambio l’assicurazione auto?

Vorreste cambiare l’assicurazione? Informatevi per prima cosa sui termini di disdetta della vostra attuale assicurazione di veicoli a motore. È importante sapere che in caso di sinistro potete disdire l’assicurazione in qualsiasi momento. Una volta ricevuta la conferma di disdetta, richiedete una nuova offerta a una compagnia di assicurazione di vostra scelta e stipulate l’assicurazione di veicoli a motore. Il nuovo certificato di assicurazione verrà trasmesso all’Ufficio della circolazione competente. Recatevi quindi presso l’Ufficio della circolazione con la vostra licenza di circolazione in originale oppure speditela per posta. Dopo poco riceverete una licenza aggiornata con la nuova compagnia di assicurazione.

Altri articoli

Giovane donna seduta al volante di una macchina

Giovani conducenti ben protetti

Finalmente la patente di guida! Qui trovi tutte le informazioni importanti sul tema «sicurezza per giovani conducenti», affinché in caso di sinistro tu possa avere un’ottima copertura assicurativa.
Bambino con il cellulare in macchina

Casco totale o parziale – cosa conviene?

I danni all’automobile possono giungere a costare veramente molto: una casco parziale è sufficiente come copertura – o meglio una casco totale? E che cos’è in realtà?
Giovane donna attacca la tavola da surf al tetto della macchina

Auto in prestito: cosa tenere presente

Auto in prestito: speriamo che vada tutto bene. Ecco come sono assicurati i sinistri a veicoli di terzi.