Assicurazione sulla vita – tutto ciò che c’è da sapere

Assicurazione sulla vita – tutto ciò che c’è da sapere

Come funziona davvero un’assicurazione sulla vita – e a chi può essere utile? La nostra guida rapida risponde a tutte le domande importanti in merito.

Consigli sull’assicurazione sulla vita

La vita riserva sempre delle sorprese – a volte belle, altre volte tristi. Alcuni eventi comportano conseguenze di ampia portata. Si tratta di circostanze che possono mettere voi e i vostri congiunti di fronte a grandi sfide, anche finanziarie. Con i nostri Consigli desideriamo illustrarvi come funziona l’assicurazione sulla vita in Svizzera e quali vantaggi può offrirvi per affrontare la vita al meglio e preservare efficacemente ciò che avete raggiunto.

Cos’è un’assicurazione sulla vita?

Un’assicurazione sulla vita serve a proteggervi in diverse situazioni di vita. Da una parte voi e/o la vostra famiglia potete tutelarvi dal rischio finanziario di un caso di decesso o di una malattia o un infortunio prolungati. Dall’altra esistono assicurazioni combinate incentrate sul risparmio o sulla previdenza per la vecchiaia. Anche queste presentano una componente di tutela – ad esempio un esonero dal pagamento dei premi nel caso in cui si diventi inabili al lavoro.

Quando è opportuna un’assicurazione sulla vita? E per chi?

Ci sono diversi motivi per cui un’assicurazione sulla vita può essere utile in Svizzera. Avete ad esempio una particolare responsabilità in famiglia oppure come imprenditori? In questo caso è consigliabile almeno una copertura in caso di decesso. Se attualmente un’assicurazione sulla vita possa essere utile e quale sia la più adatta, sono domande a cui non si può dare una risposta valida per tutti, bisogna valutare le circostanze personali. 

La stipulazione di un’assicurazione sulla vita in Svizzera è opportuna nelle seguenti situazioni:

  • Desiderate evitare che oltre alla perdita e alla sofferenza i vostri congiunti debbano affrontare anche dei problemi finanziari. 
  • Desiderate garantire una copertura al vostro partner convivente poiché, rispetto a un coniuge, dal punto di vista legale è svantaggiato. 
  • Vorreste garantire il proseguimento della vostra impresa se dovesse capitarvi qualcosa.
  • Desiderate colmare le vostre lacune previdenziali in caso di incapacità di guadagno. 
  • Siete dei lavoratori autonomi e non siete assicurati a sufficienza né nella previdenza professionale né nell’assicurazione infortuni.
  • Desiderate garantirvi una copertura finanziaria al di là della previdenza prevista per legge e approfittare di vantaggi fiscali.
  • Desiderate mantenere il vostro tenore di vita abituale anche in vecchiaia.

Quali sono i vantaggi di un’assicurazione sulla vita?

  • Minimizzare il rischio: con un’assicurazione sulla vita vi garantite una sicurezza finanziaria in caso di eventi imprevisti. 
  • Previdenza privata: con la previdenza vincolata (pilastro 3a) potrete accumulare un patrimonio in maniera mirata, il che in seguito vi permetterà di mantenere il più possibile inalterato il vostro tenore di vita. 
  • Risparmiare grazie a vantaggi fiscali: grazie alle agevolazioni fiscali del pilastro 3a, potrete non solo provvedere alla vostra previdenza, ma anche risparmiare sulle imposte
  • Orientata alle esigenze: grazie ai diversi prodotti assicurativi, è possibile trovare una copertura assicurativa per tutte le situazioni di vita ed esigenze.
  • Maggiore guadagno: rispetto agli investimenti conservativi con interessi bassi, come ad esempio il conto di risparmio, le assicurazioni sulla vita offrono un potenziale di rendimento maggiore – la previdenza è il nuovo risparmio.
  • Obiettivo di risparmio garantito: il periodo di tempo stabilito e il premio aiutano a raggiungere l’obiettivo prefisso e a garantirsi una copertura per il futuro grazie al capitale risparmiato.

Come funziona l’assicurazione sulla vita nel dettaglio?

Una buona previdenza si adatta alla situazione di vita personale e alle esigenze individuali. Pertanto nessuna assicurazione è perfettamente uguale all’altra. Cosa hanno in comune tutte: l’assicurazione sulla vita è fondamentalmente una previdenza a lungo termine che presenta sempre una componente di tutela. Il contratto ha una durata fissa: nel pilastro 3a della previdenza vincolata, l’assicurazione dura fino all’età di pensionamento o poco prima. Nel pilastro 3b la durata si può scegliere liberamente; nel caso delle assicurazioni finanziate con versamento unico, per beneficiare di un pagamento esentasse deve essere di almeno dieci anni. L’assicurazione viene finanziata o con premi annuali oppure con un pagamento una tantum (versamento unico). Le assicurazioni RischioVita tutelano esclusivamente dalle conseguenze di un rischio di vita, o contro il caso di decesso oppure contro un’incapacità di guadagno permanente, cioè dai cosiddetti rischi biometrici. Il pagamento avviene solo quando si verifica il caso di prestazione. Con l’assicurazione del rischio di decesso viene versata una somma una tantum, con l’assicurazione in caso di incapacità al guadagno, solitamente, una rendita. L’assicurazione di risparmio, invece, mira ad accumulare un capitale per la vecchiaia. In ogni caso è quindi previsto un pagamento. Tuttavia anche nell’assicurazione di risparmio è sempre prevista una protezione da rischi: come minimo, in caso di incapacità di guadagno, la compagnia assicurativa si farebbe carico del pagamento del premio. 

A quanto ammonta il premio?

Il premio si calcola individualmente sulla base del rischio personale. Fattori d’influenza sono ad esempio l’età, il sesso, l’attitudine al fumo ed eventuali malattie pregresse. Potete inoltre decidere autonomamente quale capitale o rendita debba essere versato/a in caso di prestazione. In linea di principio vale quanto segue: quanto maggiore è la prestazione assicurata, tanto più aumenta il premio. Con il nostro calcolatore online, determinare il vostro premio personale per un’assicurazione RischioVita sarà per voi semplicissimo. Per un’assicurazione di risparmio vi offriremo volentieri la nostra consulenza personale – in un colloquio individuale, tramite videoconferenza o per telefono.

Le assicurazioni a confronto

Assicurazione in caso di incapacità al guadagno  
La copertura finanziaria in caso di incapacità di guadagno protegge voi e la vostra famiglia dal rischio di una perdita di salario, se a seguito di incidente o malattia non doveste essere più in grado di esercitare la vostra professione in maniera totale o parziale. Un’assicurazione in caso di incapacità al guadagno può essere utile nelle seguenti situazioni:

  • Desiderate mantenere il vostro tenore di vita anche in caso di malattia permanente e disporre quindi di un reddito simile a quello percepito prima. Poiché sapete che per la maggior parte delle attività lucrative l’invalidità per malattia prevede solo il 60 percento circa del reddito precedente, desiderate colmare questa lacuna.
  • Ci sono delle persone che dipendono economicamente da voi, ad esempio un convivente o figli minorenni. Vorreste provvedere a queste persone e garantire che possano continuare a vivere nelle stesse condizioni in cui vivono adesso.
  • Dipendete dal vostro reddito per ottemperare ai vostri impegni, ad esempio per gli interessi e per l’ammortamento della vostra ipoteca. Desiderate assicurarvi di non perdere la vostra proprietà di abitazione nel caso foste colpiti da una grave malattia.
  • Siete lavoratori autonomi, ma non disponete di prestazioni della previdenza professionale, o disponete solo di quelle di base. Desiderate quindi una copertura complementare.
  • Al momento non esercitate alcuna attività, però il vostro lavoro non retribuito è importante per la famiglia, in quanto siete i principali responsabili dell’educazione dei figli e dell’economia domestica. Se doveste venir meno, ne deriverebbero dei costi elevati per i quali desiderate una copertura.

 

Assicurazione RischioVita 
L’assicurazione del rischio di decesso offre una copertura finanziaria per i congiunti o i partner di affari in caso di decesso quando si è ancora professionalmente attivi. 5 motivi per cui può essere consigliabile un’assicurazione RischioVita

 

Assicurazione per bambini 
Pochi sono consapevoli di quanto siano svantaggiati i bambini che, a causa di un infortunio o di una grave malattia, rimangono invalidi. Molto probabilmente, infatti, non percepiranno mai alcun reddito da attività lucrativa. Per il loro sostentamento potranno contare solo sulle prestazioni del primo pilastro e sulle prestazioni integrative, ma non sulle prestazioni molto più complete della previdenza professionale. Anche la cassa malati paga semplicemente il trattamento sanitario, eventualmente si può assicurare un piccolo capitale. Non offre però prestazioni di rendita regolari per l’intera vita lavorativa. Garantire una copertura completa ai bambini è quindi ancora più importante. Anche con questa assicurazione, la protezione da rischi si può associare a una componente di risparmio – ad esempio, in occasione del ventesimo compleanno di un vostro congiunto potreste fargli un grosso regalo. 
Maggiori informazioni sull’assicurazione per bambini

 

Assicurazione sulla vita/di risparmio
Zurich offre svariate assicurazioni di risparmio. In base alle esigenze, è possibile coassicurare una prestazione a scadenza garantita e una copertura in caso di decesso e di incapacità di guadagno. 

  • Previdenza 3a 
    In Svizzera potete assicurarvi contro i rischi di vita nell’ambito della previdenza vincolata, godendo di vantaggi fiscali e risparmiando per la vecchiaia. Solitamente il contratto dura fino all’età di pensionamento e i beneficiari sono i familiari diretti (eredi legittimi). Qui spieghiamo come funziona il pilastro 3a e perché la previdenza vincolata privata vale ancora la pena. 
  • Pilastro 3b
    La previdenza libera del pilastro 3b vi offre la possibilità di risparmiare capitale oltre la somma massima del pilastro 3a o di assicurarvi contro i rischi di vita. Nel pilastro 3b potete scegliere liberamente la durata del vostro contratto. Se il contratto dura almeno dieci anni e sono soddisfatti determinati altri requisiti, il pagamento del vostro capitale è esente da imposte anche in caso di polizze finanziate con versamento unico. Nell’ambito della previdenza libera 3b, potete stipulare sia una pura assicurazione di rischio che un’assicurazione a capitalizzazione. Con l’assicurazione sulla vita 3b potete scegliere liberamente i vostri beneficiari, a differenza del pilastro 3a. E non dimenticate: se l’assicurazione serve alla previdenza familiare, subentra il privilegio in caso di fallimento, vale a dire che in caso di fallimento del contraente dell’assicurazione l’avere della polizza resta ai congiunti e non concorre alla massa fallimentare.

Come trovo l’assicurazione giusta per me?

L’assicurazione giusta è quella che corrisponde alle vostre esigenze: per chi desidera soprattutto tutelare i propri cari dalle conseguenze di una disgrazia, la copertura giusta è un’assicurazione RischioVita. Chi vuole proteggere sé e i propri congiunti dalle conseguenze finanziarie di un’incapacità di guadagno, può scegliere un’assicurazione in caso di incapacità al guadagno. Chi desidera combinare protezione da rischi e risparmio per la vecchiaia, con l’assicurazione sulla vita troverà in Svizzera una soluzione che soddisferà entrambi gli aspetti. Assicurazioni basate su fondi come «Capital Fund» o l’assicurazione di risparmio «Previdenza Premium» offrono un potenziale di rendimento anche nell’attuale fase di ribasso dei tassi. Chi non vuole vincolarsi per contratto a versamenti regolari, con il conto del pilastro 3a di Zurich Invest SA ha a disposizione una pura offerta di risparmio senza protezione da rischi.

Con un’assicurazione sulla vita posso risparmiare del denaro?

Stipulando l’assicurazione nell’ambito della previdenza vincolata (pilastro 3a), nella sua dichiarazione di imposta il contraente dell’assicurazione, in Svizzera, può detrarre i premi versati dal reddito imponibile. L’attuale importo massimo per gli impiegati con cassa pensioni ammonta a 6’883 franchi svizzeri. L’ammontare delle imposte che potrete risparmiare dipende dal vostro reddito e dalla vostra situazione di vita. Trovate altri consigli di risparmio qui.

Posso disdire la mia assicurazione sulla vita?

Sì, in linea di principio potete disdire la vostra assicurazione sulla vita in qualsiasi momento e farvi versare il cosiddetto valore di riscatto. Fareste però meglio a scegliere un’altra opzione, ad esempio ricorrere a una sospensione del versamento dei premi oppure costituire in pegno o concedere in prestito l’assicurazione, poiché con un riscatto si incorre sempre in una perdita. Scoprite qui le interessanti alternative alla disdetta.

Siamo a vostra disposizione per una consulenza

Spesso vale la pena fissare una consulenza personale, perché le nostre soluzioni sono individuali esattamente come le vostre situazioni. Con Zurich potete scegliere: il vostro consulente alla clientela vi raggiungerà a casa vostra, vi riceverà in agenzia oppure tramite videoconferenza – come preferite.

Ricevere consulenza

Key Take-aways

  • Con un’assicurazione sulla vita potete proteggere i vostri cari o partner di affari dalle conseguenze finanziarie di eventuali disgrazie.
  • Per ogni situazione di vita esiste la copertura assicurativa più opportuna. 
  • Nel pilastro 3a e anche nel pilastro 3b potete approfittare di vantaggi fiscali 
  • I nostri esperti vi offriranno un’analisi individuale della vostra situazione previdenziale. Approfittate della nostra competente consulenza previdenziale per tutelare al meglio voi e i vostri cari e per garantirvi un’ottimale previdenza per la vecchiaia. Siamo a vostra disposizione.